rotate-mobile
Cronaca Canicattì

Condannato per rapina aggravata e porto abusivo di armi: arrestato quarantenne

Gli agenti del Commissariato di Canicattì lo hanno condotto alla casa circondariale "Di Lorenzo" di contrada Petrusa

E' stato condannato per i reati di rapina aggravata e porto abusivo d'armi: quarantenne arrestato e condotto in carcere.

Gli agenti del Commissariato di Canicattì hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica, ufficio esecuzione penale del tribunale di Agrigento, a carico di C.L., residente nel paese dell'Uva italia, che dovrà scontare una pena di 3 anni e 10 mesi di reclusione oltre alla multa di 800 euro.

L'uomo è stato portato al carcere “Pasquale Di Lorenzo"  a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato per rapina aggravata e porto abusivo di armi: arrestato quarantenne

AgrigentoNotizie è in caricamento