menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agrigento, avrebbe abusato di una bimba di 7 anni: arrestato

Al momento è uno il caso accertato, ma non si eslcude che l'uomo abbia potuto commettere altri simili atti in passato. Al presunto pedofilo sono state sequestrate anche diverse pen drive e un pc

Un 52enne di Agrigento è stato arrestato all'alba di oggi, perché accusato di aver commesso abusi sessuali su minori. Il caso al momento accertato riguarda una bambina di 7 anni, sua familiare. Ma non è escluso che lo stesso pedofilo abbia messo le mani in passato su altri bambini.

L'inchiesta, che ha portato all'arresto dopo oltre dieci giorni di indagini, è partita grazie alla denuncia di un familiare della piccola vittima. Così il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, Ottavio Mosti, su richiesta del pm Brunella Sardoni, ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere dopo i riscontri emersi dalle indagini.

Secondo quanto finora scoperto, il 52enne - che per le violenze utilizzava un appartamento di famiglia e una palestra - avrebbe costretto la bambina a farsi masturbare. Ma non sarebbe stato l'unico caso: le indagini continuano per appurare altri eventuali abusi nei confronti di altre piccole vittime.

All'uomo sono state sequestrate anche diverse pen drive e un pc che adesso dovranno essere esaminati per accertare se contengano materiale pedopornografico. Gli investigatori sperano di riuscire a risalire all'identità di altre possibili vittime anche attraverso l'analisi del materiale informatico acquisito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento