rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Agrigento, 39enne sorpreso mentre tenta di rubare indicatore di direzione su un'auto: arrestato

Sane Mactar, 39enne del Senegal, è stato sorpreso anche in flagranza di furto di energia elettrica. Il contatore della sua abitazione, infatti, è stato trovato divelto e l'impianto allacciato abusivamente

Un cittadino senegalese di 39 anni è stato arrestato nel pomeriggio di ieri dal Nucleo operativo e radiomobile di Agrigento per furto aggravato, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. Il 39enne, dopo essere stato sorpreso da un uomo a rubare un indicatore di direzione dalla propria autovettura, è stato bloccato. La reazione è stata però alquanto furiosa, sia nei confronti del proprietario del veicolo - un agente di polizia penitenziaria - che nei confronti dei carabinieri nel frattempo intervenuti.

Sane Mactar, 39enne del Senegal, è stato sorpreso anche in flagranza di furto di energia elettrica. Il contatore dell’abitazione dell'extracomunitario, infatti, è stato trovato divelto e l'impianto elettrico allacciato abusivamente. Così, oltre al tentato furto della "freccia" e all'aggressione dell'agente di polizia penitenziaria, Mactar è stato arrestato anche per il furto di energia elettrica. 

Dopo le preliminari formalità di legge in caserma, il 39enne è stato accompagnato nella propria casa, dove dovrà rimanere agli arresti domiciliari, così come disposto dalla competente autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agrigento, 39enne sorpreso mentre tenta di rubare indicatore di direzione su un'auto: arrestato

AgrigentoNotizie è in caricamento