menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Libertino Vasile Cozzo

Libertino Vasile Cozzo

Porto Empedocle, aggredisce i poliziotti: in manette Libertino Vasile Cozzo

Il 36 anni è noto perché vittima di un tentato omicidio alcuni giorni fa nell'area del porto di Porto Empedocle. E' stato fermato ieri sera da una Volante dopo un breve inseguimento

Violenza, resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale, guida senza patente perché revocata e rifiuti di sottoporsi al test dell'etilometro. Per questo motivo i poliziotti del Commissariato di Porto Empedocle hanno arrestato Libertino Vasile Cozzo, 36 anni, noto perché vittima di un tentato omicidio alcuni giorni fa nell'area del porto di Porto Empedocle. L'uomo è stato fermato ieri sera da una Volante dopo un breve inseguimento. Sceso dall'auto, Vasile Cozzo avrebbe aggredito gli agenti del vicequestore aggiunto Cesare Castelli, costringendoli a ricorrere alle cure del pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. Portato in Commissariato, il 36enne avrebbe continuato ad inveire contro i poliziotti. Vasile Cozzo, che guidava con la patente revocata, si è anche rifiutato di sottoporsi al test dell'etilometro ed è stato quindi denunciato anche per le infrazioni al codice della strada.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento