menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cesare Castelli, dirigente del Commissariato

Cesare Castelli, dirigente del Commissariato

Ai domiciliari ma non viene trovato in casa, empedoclino torna in carcere

Il giudice ha revocato gli arresti domiciliari, ordinando la custodia in carcere. Alfonso Di Stefano è stato arrestato dai poliziotti del Commissariato di Porto Empedocle

I poliziotti del Commissariato di Porto Empedocle, diretti dal vicequestore aggiunto Cesare Castelli, hanno arrestato Alfonso Di Stefano,  28 anni, in seguito alla revoca da parte del giudice degli arresti domiciliari. Di Stefano, già arrestato nel dicembre del 2009 nell'ambito dell'operazione "Red Scorpion", condotta dallo stesso Commissariato, era - come detto - sottoposto agli arresti domiciliari. Durante un controllo di una Volante nei primi di aprile, però, il 28enne non è stato trovato in casa. Oltre alla denuncia a piede libero, il giudice ha quindi revocato gli arresti domiciliari, ordinando la custodia in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento