"Nascondeva 800 grammi di marjuana in negozio", arrestato 25enne di Ribera

Le indagini dei carabinieri si stanno adesso concentrando su quelli che potevano essere i clienti del 25 enne, soprattutto per accertare se tra essi vi fossero dei minori

La droga sequestrata

Era da tempo che i carabinieri controllavano lui e il suo negozio: il sospetto era che dietro le attività ordinarie si nascondesse qualcosa di illecito. E' stata un'accurata perquisizione che alla fine ha inguaiato T.F., 25enne riberese. Dentro la sua attività commerciale, infatti, i militari hanno trovato - nascosti dietro un arredo - 800 grammi di marjuana, 2 grammi di infiorescenze nonchè del cellophane per la confezione delle dosi. Poco distanti i carabinieri hanno trovavano anche 400 euro circa in denaro contante di vario taglio che potrebbe essere il provento della cessione dello stupefacente.

T.F. è stato quindi arrestato e, su disposizione della Procura della repubblica di Sciacca, messo agli arresti domiciliari in attesa della udienza di convalida. Le indagini dei carabinieri si stanno adesso concentrando su quelli che potevano essere i clienti del 25 enne, soprattutto per accertare se tra essi vi fossero dei minori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento