Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

"Sorpresi a vendere hashish", arrestati due ventenni gambiani

La polizia è intervenuta presso il porto di Porto Empedocle dopo una segnalazione fatta da un cittadino attraverso l'app "Youpol"

(foto ARCHIVIO)

Li hanno sorpresi a vendere stupefacenti nei pressi del porto di Porto Empedocle: arrestati due ventenni gambiani. Gli agenti della squadra mobile e dell'ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico sono interventti nei giorni scorsi in seguito alla segnalazione fatta da un cittadino attraverso l'app Youpol per accertare se vi fossero delle specifiche attività di spaccio in corso.

I poliziotti hanno individuato alcuni giovani che si intrattenevano con due extracomunitari in modo ritenuto "sospetto" e hanno effettuato un immediato controllo, consentendo di accertare che era stato venduto dell'hashish. I due migranti, originari del Gambia e di 20 e 27 anni, sono stati arrestati in flagranza e trovati in possesso di altro "fumo" oltre che di 185 euro in contanti. Tutto è stato posto sotto sequestro.

Ai due, dopo l’udienza di convalida del fermo, è stata applicata la misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Porto Empedocle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sorpresi a vendere hashish", arrestati due ventenni gambiani

AgrigentoNotizie è in caricamento