rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Ribera

Matrimonio finisce in rissa, arrestato attaccante del Ribera calcio

Nella notte scorsa la cena di un ricevimento nuziale si è trasformata in un vero e proprio campo di battaglia. E' stato arrestato Akeem Omolade, attuale attaccante del Ribera targato Ruvolo. L'ex capocannoniere dell campionato di Eccellenza era stato invitato al ristorante "Tina Pica"

Nella notte scorsa la cena di un ricevimento nuziale si è trasformato in un vero e proprio campo di battaglia. E' stato arrestato Akeem Omolade, attuale attaccante del Ribera Calcio, presieduto da Ezio Ruvolo. L'ex capocannoniere dell campionato di Eccellenza  era stato invitato al ristorante "Tina Pica", a Palermo dove all'1.30, si sono scontrate due nutrite fazioni di cittadini nigeriani, che se le sono date di santa ragione per un contrasto nato tra due degli invitati, entrambi "particolarmente interessati" ad una giovane e avvenente loro connazionale. In manette sono finiti due calciatori, entrambi ventinovenni, Omolade,e Cristian Choarlibe Okolie detto "Charlie".

OKOLIE CHRISTIAN CHARLIBE-2
 
Solo con l'arrivo di una decina di gazzelle dei carabinieri si è riusciti a sedare gli animi ed a porre fine alla baraonda che aveva coinvolto alcuni dei 200 invitati. I tre sono finiti in manette con l'accusa di rissa aggravata e lesioni. Per ciascuno dei tre è stato necessario ricorrere alle cure degli ospedali Civico e Policlinico per ferite da arma da taglio con prognosi tra i 7 e gli 8 giorni. Sono in fase di valutazione i danni arrecati al locale e ad una macchina parcheggiata in prossimità del locale.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matrimonio finisce in rissa, arrestato attaccante del Ribera calcio

AgrigentoNotizie è in caricamento