rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Racalmuto

L'archeologia si impara anche a scuola, incontri con esperti all'istituto "Fermi"

Durante l'incontro si è parlato del teatro greco dell'antica Akragas, ma anche di una vecchia discarica pubblica i cui reperti sono stati utili alla ricostruzione di un nuovo spaccato della storia della civiltà greca e di quella romana

Prosegue l'azione del Parco archeologico "Valle dei templi" rivolta agli studenti, di ogni ordine e grado, della provincia di Agrigento. Oggi è stata la volta dell'Istituto statale "Enrico Fermi" di Racalmuto che ha ospitato una lezione interattiva dell'archeologa Concetta Parello nel corso della quale è stata illustrata la portata degli ultimi rinvenimenti nella Valle dei Templi.

Durante l'incontro si è, quindi, parlato del teatro greco dell'antica Akragas, ma anche di un'antica discarica pubblica i cui reperti sono stati utili alla ricostruzione di un nuovo spaccato della storia della civiltà greca e di quella romana che hanno popolato la città.

Per il successo dell'iniziativa, voluta dalla responsabile della sede del 'Fermi', Tiziana Messina, e dalla dirigente scolastica, Elisa Casalicchio, l'ente Parco e l'istituzione scolastica hanno concordato di ripetere l'esperienza nei siti in cui si stanno effettuando gli scavi che sono stati illustrati ai ragazzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'archeologia si impara anche a scuola, incontri con esperti all'istituto "Fermi"

AgrigentoNotizie è in caricamento