rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Abusi sessuali / Aragona

“Violentò una ragazzina con problemi psichici”, arrestato dopo 6 anni di ricerche e condannato

Lo scorso ottobre è stato bloccato dalla polizia di frontiera all'aeroporto di Fontanarossa: l'ordinanza cautelare, dopo le denunce della vittima, era stata emessa nel 2016: il giudice gli infligge 4 anni e 8 mesi

Quattro anni e 8 mesi di reclusione al rumeno Florin Sarbu, arrestato lo scorso ottobre dopo 6 anni di ricerche e riconosciuto colpevole di violenza sessuale ai danni di una minorenne con disagio psichico. L’uomo era appena atterrato in Italia con un volo proveniente dal suo Paese di origine quando è stato bloccato dalla polizia di frontiera dell'aeroporto di Fontanarossa. I fatti al centro della vicenda sarebbero avvenuti nell’ormai lontano luglio del 2015 ad Aragona. Le indagini scaturiscono dalla denuncia della ragazzina, sentita dal pubblico ministero negli anni scorsi, con l’ausilio di una psicologa specializzata.

La Procura, nel 2016, aveva ottenuto un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale del riesame di Palermo. Ma a quel punto l’uomo aveva già fatto perdere le proprie tracce recandosi all'estero. Fino al 6 ottobre, quando la polizia lo ha rintracciato all’aeroporto di Fontanarossa attendendolo agli arrivi.

Nel frattempo i pm di Agrigento avevano chiesto il rinvio a giudizio. Il successivo processo, davanti al gup Francesco Provenzano, era stato sospeso come prevede la legge per gli imputati irreperibili. Dopo la cattura il procedimento è stato aperto e il pubblico ministero Cecilia Baravelli aveva chiesto una condanna a 5 anni e 8 mesi. La pena decisa è già ridotta di un terzo per effetto del rito abbreviato. 

"Tutto questo - era stato il commento all'operazione che aveva portato alla cattura da parte del procuratore facente funzioni di Agrigento Salvatore Vella - è stato il risultato di un ottimo lavoro investigativo svolto dai carabinieri di Aragona grazie e del coraggio mostrato dalla famiglia della giovane vittima che non ha avuto alcun timore a denunciare i fatti".

L'imputato è stato pure condannato a risarcire la vittima che si è costituita parte civile con l'assistenza dell'avvocato Floriana Salamone.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Violentò una ragazzina con problemi psichici”, arrestato dopo 6 anni di ricerche e condannato

AgrigentoNotizie è in caricamento