rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Aragona

Strage delle Maccalube, si torna a pensare all'intitolazione di una strada

Il sindaco: "Tutta l'amministrazione sarà presente alla commemorazione dei fratellini Laura e Carmelo Mulone. Porteremo dei fiori e, se i genitori vorranno, li depositeremo sul luogo della tragedia"

"Tutta l'amministrazione sarà presente alla commemorazione dei fratellini Laura e Carmelo Mulone. Porteremo dei fiori e, se i genitori vorranno, li depositeremo sul luogo della strage. Saremo però ossequiosi della volontà dei genitori dei due piccoli". Lo ha detto il sindaco di Aragona, Giuseppe Pendolino.

Oggi, a partire dalle 18, alla chiesa Madre, verrà celebrata una santa messa e alla cerimonia di commemorazione parteciperà – oltre alle autorità provinciali – il comandante della legione carabinieri “Sicilia”, il generale di brigata Riccardo Galletta. Sono passati tre anni da quel maledetto sabato mattina quando i fratellini Carmelo e Laura Mulone, rispettivamente di 9 e 7 anni, vennero travolti ed uccisi dal fango dei vulcanelli della riserva Maccalube di Aragona. Stavano semplicemente facendo una passeggiata insieme al papà: l'appuntato dell'Arma dei carabinieri Rosario Mulone.

Tre anni dopo quella tragedia che sconvolse Aragona, l'Agrigentino e l'Italia tutta, il Comune pensa ancora all'intitolazione di una via ai due "Angeli delle Maccalube". "Vogliamo rifare la toponomastica di alcune strade - ha spiegato ieri il sindaco Peppe Pendolino - . Ne devo parlare con la Giunta e devo anche verificare quello che ha fatto la precedente amministrazione per muovermi in continuità. Mi sono insediato, del resto, - ha concluso il capo dell'amministrazione di Aragona - da appena tre mesi e abbiamo avuto tante emergenze da affrontare".

A gran voce, e da più parti, allora, tre anni addietro, venne chiesto al Comune di intitolare una strada, o anche una scuola, ai piccini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage delle Maccalube, si torna a pensare all'intitolazione di una strada

AgrigentoNotizie è in caricamento