menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Bomba da mortaio vicino a delle abitazioni: apprensione ad Aragona

La scoperta dell'ordigno bellico, che non è chiaro a quale epoca appartenga, è stata fatta da un uomo mentre stava arando il proprio terreno

Una piccola bomba da mortaio  - un ordigno bellico che non è chiaro a quale epoca risalga - è stata trovata ad Aragona, fra le vie D'Angiò e Garibaldi: la zona per spostarsi verso Santa Elisabetta. La scoperta è stata fatta stamani da un uomo che stava arando i propri terreni. Subito è stato lanciato l'allarme e fra le vie D'Angiò e Garibaldi si sono precipitati i carabinieri della stazione di Aragona. 

Nella zona s'è creata un poco d'apprensione visto che nelle immediate vicinanze vi sarebbero delle abitazioni. Secondo una prima verifica, l'ordigno bellico - che inizialmente era anche sembrato una bomba a grappolo - appare essere integro, ma è terribilmente arrugginito.

Dalla Prefettura, nelle prossime ore, verrà richiesto l'intervento degli artificeri. L'area del rinvenimento, su un terreno privato, è stata già opportunamente transennata.    

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento