rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Criminalità / Aragona

Banda di ladri "visita" azienda che produce infissi: portati via attrezzi per oltre 5mila euro

I malviventi sono riusciti ad intrufolarsi dopo aver aperto un varco nella recinzione. Delle indagini, per cercare di identificare i malviventi, si stanno occupando i carabinieri

Tagliano la rete metallica, si intrufolano nel capannone-deposito e rubano martelli, seghe elettriche, saldatrici e tanti altri attrezzi. Furto da oltre 5mila euro ad un'azienda che produce infissi ad Aragona. Delle indagini, per cercare di identificare i malviventi, si stanno occupando i carabinieri della stazione cittadina che, coordinati dalla procura della Repubblica, hanno già aperto un fascicolo a carico di ignoti. 

Ancora un distributore di carburanti nel mirino: ripulita cassaforte di "Lukoil", portati via 30mila euro

Rubano una smerigliatrice e sfondano bar-tabacchi: portati via soldi e stecche di sigarette

Colpo grosso al distributore di carburanti "Lukoil": rubati 7.700 euro

Il colpo è stato messo a segno durante la notte fra sabato e domenica. Quasi sicuramente più persone - difficile ipotizzare che possa essere entrato in azione un ladro solitario -, sono riuscite ad aprire un varco nella rete di recinzione che delimita l'azienda di serramenta. Poi si sono messi "al lavoro" - a quanto pare in maniera indisturbata - nel capannone da dove sono stati portati via tutti gli attrezzi trovati e probabilmente ritenuti di valore. Di fatto, sono stati rubati: martelli pneumatici, seghe elettriche, avvitatori, saldatrici e altri attrezzi che erano stati noleggiati da un'impresa. 

Il danno provocato è stato quantificato in oltre 5mila euro. 

Le indagini sono state avviate, dai militari dell'Arma, dopo aver raccolto la denuncia, a carico di ignoti, formalizzata dal legale rappresentante dell'azienda. 

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banda di ladri "visita" azienda che produce infissi: portati via attrezzi per oltre 5mila euro

AgrigentoNotizie è in caricamento