Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

"Bimba violentata dal branco in un vicolo", via libera all'audizione in aula della vittima

Imputati quattro giostrai che lavoravano in un luna park in occasione di una festa di paese

Via libera all'audizione in aula della ragazzina che avrebbe subito gli abusi da parte di alcuni giostrai in occasione di una festa di paese, ad Aragona. Il gup Stefano Zammuto, questa mattina, alla ripresa dell'udienza preliminare dopo lo stop legato all'emergenza Coronavirus, ha deciso di accogliere la richiesta, fatta nei mesi scorsi, del pm Emiliana Busto. Il giudice, prima di decidere, aveva disposto la trascrizione delle intercettazioni.

L'interrogatorio, in aula, nelle forme dell'incidente probatorio, è stato programmato per il 21 luglio. Il procedimento è a carico di quattro uomini accusati di avere abusato della bimba nei giorni successivi alla festa della Madonna di Fatima dove era stato allestito un luna park in cui alcuni di loro lavoravano.

Si tratta di Bogdan Petru Corcoz, 22 anni, di origini rumene e residente ad Aragona; Vasile Lucian Isache, 25 anni, anche lui residente ad Aragona e nato in Romania; Costantin Cosmin Babiuc Pavel, 24 anni, rumeno e Riccardo Fonte, 60 anni, di Caltanissetta. Sono accusati di violenza sessuale di gruppo aggravata ai danni di una ragazzina che, all’epoca dei fatti, il 13 maggio del 2015, doveva ancora compiere dodici anni.

La ragazza (costituita parte civile ed assistita dagli avvocati Daniela Posante e Antonella Arcieri) ha raccontato di essere stata trascinata con violenza in un vicolo dove sarebbe stata costretta ad abbassarsi i pantaloni subendo violenza, a turno, dai quattro imputati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Bimba violentata dal branco in un vicolo", via libera all'audizione in aula della vittima

AgrigentoNotizie è in caricamento