rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Aragona

Mentre è a casa dello zio si impossessa della carta di credito e fa acquisti online: denunciato

Il venticinquenne ha fatto prelievi e compere per circa 1.100 euro. Dovrà adesso rispondere di frode informatica e utilizzo fraudolento di carte di credito

Si impossessa della carta di credito prepagata della madre dello zio e fa prelievi e acquisti online per circa 1.100 euro. Il venticinquenne di Naro è stato denunciato, dai carabinieri della stazione di Aragona, per frode informatica e utilizzo fraudolento di carte di credito.

Il giovane era ospite a casa dello zio paterno, un 65enne di Aragona. Durante la permanenza nell'abitazione - nella prima settimana dello scorso aprile - si è impossessato della carta di credito prepagata intestata alla madre dell?uomo, una donna pensionata di 84 anni. Il sessantacinquenne dopo essersi accorto che  erano state eseguite delle transazioni non autorizzate ha formalizzato denuncia e i carabinieri, dopo solo due mesi di indagini, sono riusciti a stabilire che le transazioni illecite erano state effettuate dal nipote del sessantacinquenne. Un giovane che ha effettuato 4 prelievi e due acquisti on line per un importo complessivo di circa 1100 euro. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mentre è a casa dello zio si impossessa della carta di credito e fa acquisti online: denunciato

AgrigentoNotizie è in caricamento