rotate-mobile
La ricostruzione della tragedia / Aragona

L'incidente mortale in zona Asi: Raimondo correva verso il pronto soccorso, un amico coinvolto in una rissa lo aveva chiamato

Il ragazzo dormiva ancora quando è stato svegliato dalla telefonata del coetaneo che, durante la notte, era rimasto ferito

Dormiva ancora quando, poco prima delle 7, è stato svegliato dalla telefonata di un carissimo amico. Il ragazzo, durante la notte, era stato coinvolto in una rissa, era ferito ed era al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento. Non ci ha pensato neanche una volta, Raimondo Giglia si è messo in macchina, al volante della sua Fiat Panda grigia, ed è corso verso il presidio sanitario. Lungo viale Mediterraneo, nella zona industriale di Agrigento-Favara ed Aragona, l’utilitaria – forse perché ha toccato qualcosa o forse perché il ragazzo ha tentato di evitare qualcosa – si è ribaltata. Il ventiseienne di Aragona, un ragazzo molto conosciuto, apprezzato e stimato nella città delle Maccalube, è morto, forse sul colpo. Erano le 7, infatti, quando un passante s'è accorto di quell'auto ribaltata ed ha subito chiamato il 118. Il giovane aragonese pare che fosse stato sbalzato fuori dall'abitacolo. I sanitari sono accorsi e hanno trasferito il ragazzo nello stesso pronto soccorso dove Raimondo Giglia era diretto, dove i medici non hanno potuto far altro che accertare il decesso, avvisando i carabinieri della tragedia. 

Incidente in zona Asi: auto si ribalta durante la notte e ventiseienne viene trovato morto

I carabinieri di Aragona, coordinati dal comando compagnia di Canicattì, cercheranno di chiarire – sentendo l’amico di Raimondo che sarebbe rimasto ferito durante una rissa ed effettuando dei mirati accertamenti – come sono andati i fatti, se c’è stata o meno, durante la notte, veramente una rissa. E’ certo però che il ventiseienne, che stava appunto correndo dall’amico in ospedale, non si trovasse, durante la notte, con il giovane coinvolto nella presunta rissa. Comunque siano andate le cose, Aragona – ma non soltanto – sono sotto choc per la tragedia registratasi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'incidente mortale in zona Asi: Raimondo correva verso il pronto soccorso, un amico coinvolto in una rissa lo aveva chiamato

AgrigentoNotizie è in caricamento