Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Aragona

"Aggredita per strada dall'ex fidanzato e dalla nuova compagna": scattano due denunce

La casalinga è rimasta ferita e i medici dell'ospedale hanno diagnosticato 10 giorni di prognosi. A finire nei guai sono stati un 32enne, al quale in via precauzionale sono state ritirate anche le armi legittimamente detenute, e una marocchina di 23 anni

Casalinga trentaduenne viene aggredita, per strada ad Aragona, dall'ex fidanzato e dalla sua attuale compagna. La donna è rimasta ferita ed ha riportato lesioni guaribili - secondo i medici dell'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento - in circa 10 giorni. I carabinieri della stazione, coordinati dal luogotenente Paolino Scibetta, dopo una rapida attività investigativa (la denuncia per l'aggressione è stata infatti presentata il 26 agosto scorso), hanno denunciato alla Procura sia l’ex compagno della vittima: un 32enne di Aragona e la sua attuale compagna: una marocchina di 23 anni.

La lite - sfociata in aggressione - a quanto pare sia scaturita per vecchi rancori legati alla pregressa relazione sentimentale tra la denunciante ed il ragazzo. I due deferiti dovranno rispondere delle ipotesi di reato di lesioni personali in concorso e minaccia. I carabinieri di Aragona in via cautelativa hanno proceduto anche al temporaneo ritiro delle armi legalmente detenute del trentaduenne. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Aggredita per strada dall'ex fidanzato e dalla nuova compagna": scattano due denunce

AgrigentoNotizie è in caricamento