rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Tribunale / Aragona

"Incarico dirigenziale revocato per rappresaglie": slitta la requisitoria del pm per il sindaco

Giuseppe Pendolino avrebbe rimosso un ingegnere dall'ufficio tecnico perchè non aveva assecondato la richiesta di un trattamento di favore per una parente che aveva un immobile abusivo: la difesa chiede di produrre una consistente documentazione e il pm ottiene tempo per visionarla

La difesa del sindaco di Aragona, Giuseppe Pendolino, produce una corposa documentazione: il pm Elenia Manno chiede un termine per esaminarla prima di esprimere il parere sull'eventuale acquisizione. Slitta così la requisitoria del processo a carico del sindaco di Aragona, Giuseppe Pendolino, riconfermato alle elezioni di tre settimane fa, finito a processo con l'accusa di abuso di abuso di ufficio perchè avrebbe fatto delle pressioni contro l'ingegnere Salvatore Chiarelli che non si sarebbe prestato ad assecondare alcune sue richieste tanto da vedersi revocato l'incarico dirigenziale.

Gli avvocati Loredana Danile e Donatella Miceli, prima delle conclusioni del pubblico ministero, hanno chiesto ai giudici della prima sezione penale, presieduta da Alfonso Malato, di acquisire centinaia di atti burocratici del Comune dai quali emergerebbe la correttezza del provvedimento contestato al sindaco. L'udienza è stata chiamata dopo le 14 e non c'era più il tempo per esaminarla e pronunciarsi sulla questione: si torna in aula, quindi, il 12 settembre.

Il primo cittadino, in particolare, secondo l'accusa avrebbe cercato di costringerlo a mettere le carte in regola su un immobile abusivo e consentire, quindi, a una parente di venderlo. Le pressioni di Pendolino sarebbero state finalizzate anche a revocare la consistente sanzione amministrativa che, per prassi, viene comminata dagli uffici quando si accertano violazioni edilizie.

Il dirigente ha denunciato il sindaco e si è costituito parte civile con l’assistenza dell’avvocato Daniela Posante: sentito al processo, ormai in dirittura di arrivo, ha confermato le accuse.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Incarico dirigenziale revocato per rappresaglie": slitta la requisitoria del pm per il sindaco

AgrigentoNotizie è in caricamento