rotate-mobile
Microcriminalità

Aprono le auto posteggiate in pieno centro e rubano documenti e spiccioli

Un rappresentante di 55 anni ha invece dimenticato, ma per una manciata di minuti, la sua borsa appoggiata fra marciapiede e sportello della macchina. Giusto il tempo di accorgersene e tornare indietro, ma della borsa non c'era più alcuna traccia

Due furti su auto lasciate posteggiate e una borsa dimenticata per una manciata di minuti, vicino alla macchina, che sparisce nel nulla. Delinquenti sempre in azione, tanto in città quanto nel resto della provincia. 

In viale Europa, qualcuno - senza essere visto da nessuno - è riuscito ad aprire la Fiat Punto di un impiegato cinquantaduenne ed ha rubato i pochi spiccioli lasciati nel cruscotto e una cartella contenente soltanto documenti, oltre alle chiavi di casa dell'agrigentino.

Stessa storia in via Gioeni dove è stata presa di mira l'auto, una Alfa Romeo, di una casalinga cinquantenne. Anche in questo caso, i ladri sono riusciti ad aprire la macchina e hanno rubato dei soldi e dei documenti.

In pieno centro storico, un rappresentante di 55 anni ha invece dimenticato, ma per una manciata di minuti, la sua borsa appoggiata fra marciapiede e sportello dell'auto. Giusto il tempo di accorgersene e tornare indietro, ma della borsa non c'era più alcuna traccia. L'uomo ha visto allontanarsi una donna, ma non è riuscito a vedere se aveva o meno con sé la borsa. 

I diversi episodi si sono registrati nei giorni scorsi. Delle indagini si occupa la polizia. 

   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aprono le auto posteggiate in pieno centro e rubano documenti e spiccioli

AgrigentoNotizie è in caricamento