rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022

In città apre l'ambulatorio veterinario comunale, l'assessore Lala: “Abbiamo bisogno del contributo di tutti”

All’interno della struttura, che ha sede nella zona industriale, si effettueranno gratuitamente le sterilizzazioni dei cani e dei gatti

Dopo diversi anni di attesa, il Comune di Agrigento si è dotato di un ambulatorio veterinario. La struttura sanitaria pubblica che ha sede nella zona industriale ex Asi, è stata aperta in mattinata, al suo interno vi opereranno i medici veterinari dell'Azienda sanitaria provinciale che si occuperanno di curare e sterilizzare gratuitamente i cani e i gatti randagi. Anche le attività di microchippatura degli animali, che si effetuavano nei locali comunali di Fontanelle si eseguiranno nella nuova struttura della zona Industriale. Un ambulatorio attrezzato e dotato anche di ricoveri confortevoli per le degenze dei randagi che è nato grazie alla caparbietà dell'assessore comunale con delega alla tutela degli animali, Roberta Lala.

Quest'ultima, in assenza di risorse economiche pubbliche, non solo ha messo mani al suo portafogli ma ha anche chiesto aiuto a diverse aziende private che hanno contribuito alla realizzazione dell'opera. L'assessore, visibilmente soddisfatta per il lavoro svolto, dai microfoni di AgrigentoNotizie invita, cittadini ed associazioni ad usufruire dei servizi erogati dall'ambulatorio veterinario. L'assessore Roberta Lala lancia anche un appello alla classe politica regionale:”Servirebbero delle leggi - dice l'amministratrice comunale -  che consentissero alle persone con basso reddito di poter curare gratuitamente gli animali”.

Anagrafe canina, a Fontanelle apre il centro comunale di microchippatura

Video popolari

In città apre l'ambulatorio veterinario comunale, l'assessore Lala: “Abbiamo bisogno del contributo di tutti”

AgrigentoNotizie è in caricamento