Appello alla solidarietà, Galanti: "Famiglie in difficoltà, aiutiamo i più deboli"

In piena emergenza Covid 19 il primo cittadino chiede aiuto alla sua comunità

Il sindaco di Licata, Giuseppe Galanti, lancia un appello alla solidarietà. Il pimo cittadino, parla a favore di quanti, a causa dello stravolgimento socio - economico provocato dall’espansione del virus COVID – 19,  si sono improvvisamente  trovati in grosse difficoltà.

"Quotidianamente – afferma  il Sindaco Galanti -  giungono diverse richieste di dpi (dispositivi di protezione individuale) da parte dei cittadini, ma anche di aiuto economico da insospettabili famiglie che si sono improvvisamente ritrovare in difficoltà economica. E’ pur vero che stiamo assistendo in questi giorni difficili alla mobilitazione di aziende, professionisti, lavoratori, singoli cittadini, ognuno per cercare con i propri mezzi e la propria professionalità di sostenere la comunità, e questo fondo che si costituirà con le donazioni potrà ulteriormente essere un punto di forza e anche di riferimento per chi vuole dare una mano anche dall’estero alla propria città.  Rivolgo pertanto – prosegue il primo cittadino – un appello a tutti voi a fare un ulteriore atto di amore in favore delle persone che a Licata, in questo  omento, vivono molte difficoltà, invitandovi ad effettuare una donazione al nostro Comune, tramite bonifico bancario, per permettere all’Ente di contrastare anche con questo strumento questa lunga emergenza sanitaria, ma anche economica e sociale.  Con l’occasione voglio anche esprimere un ringraziamento a tutta quella  di persone che, nonostante i rischi, in questo momento difficile stanno lavorando senza sosta per tutelare la nostra salute, nonché mandare un grande in bocca al lupo a tutti coloro che in questi giorni stanno combattendo con la malattia, con l’augurio di rimettersi presto. Ed ancora, voglio esprimere la mia vicinanza e quella dell’intera amministrazione comunale, a tutte le famiglie delle persone scomparse in questi tristi giorni per la perdita dei propri cari".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Donazione per emergenza Covid 19”:

IBAN: IT40V0896982970000000000572;
BIC: ICRAITRRQXO;
BANCA: BANCA SAN FRANCESCO – CREDITO COOPERATIVO- CANICATTI’ SRL –
AGENZIA DI LICATA.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento