rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca

Appello dei sindacati all'Anas: «Sulla statale 640 un'area per ricordare Saetta e Livatino»

Un'area sulla statale 640 che ricordi il giudice Rosario Livatino. E' questo l'appello rivolto ad Anas e lanciato su Facebook che hanno fatto proprio anche Cgil, Cisl e Uil

Un'area sulla statale 640 che ricordi il giudice Rosario Livatino.

E' questo l'appello rivolto ad Anas e lanciato su Facebook che hanno fatto proprio anche Cgil, Cisl e Uil.

«Facciamo nostra la proposta affinché sulla 640 possa ricordarsi concretamente del sacrificio dei giudici Livatino e Saetta che, in quella strada, hanno perduto barbaramente la vita. Nel vecchio tracciato c’era un’area di sosta ed una stele in ricordo del giudice Rosario Livatino, oggi la "nuova 640" non ha previsto nulla di tutto questo. E tutto questo pare, anche al sindacato agrigentino, inaccettabile e grave. Per questo facciamo nostro quell’appello e lo rilanciamo - scrivono Massimo Raso, Maurizio Saia e Claudio Barone -: "Chi passa da quel luogo deve ricordare, oggi e sempre, che questa terra non è stata solo la culla della mafia, ma la terra di tanti, servitori dello Stato, sindacalisti, politici, giornalisti, semplici cittadini che la mafia l’hanno combattuta ed osteggiata". Così ci associamo alla richiesta  all’Anas  "…di rendere possibile questo che è il desiderio degli agrigentini onesti" e di quanti vogliono una Sicilia libera dalla mafia e dalla sua sub cultura che ne alimenta il mito e che passa anche attraverso gesti e simboli che diventano preziose opere di testimonianza».


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appello dei sindacati all'Anas: «Sulla statale 640 un'area per ricordare Saetta e Livatino»

AgrigentoNotizie è in caricamento