rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Porto Empedocle

Tornano a casa ma la trovano "occupata" da una coppia, volano parole grosse

Ad intervenire il commissariato “Frontiera”, chiamati dai proprietari dell’abitazione. La situazione era ad un passo dal degenerare

Tornano in casa e trovano l’appartamento occupato. E’ successo a Porto Empedocle, quando i legittimi proprietari intorno alle 24 tornano nella propria abitazione ma non possono farvi rientro. Il motivo? Era stata occupata da una coppia. Nella notta tra martedì e mercoledì, nella zona Grandi Lavori, è successo il parapiglia. Ad intervenire il commissariato “Frontiera”, chiamati dai proprietari dell’abitazione. La situazione era ad un passo dal degenerare, a famiglia, legittima assegnataria dell'appartamento Iacp, reclamava di poter rientrare in casa propria.

 La coppia, fra cui una giovane in stato di gravidanza, non avendo dove altro andare, non voleva saperne di lasciare la residenza. Si anche rischiato una colluttazione.  A fare da intermediati i poliziotti del “Frontiera”. La coppia non voleva saperne di lasciare l’abitazione occupata abusivamente.

La residenza non è risultata essere, di fatto, abbandonata, ma anzi regolarmente abitata. Entrambi gli empedoclini che hanno effettuato l'occupazione abusiva hanno, dunque, dopo aver dialogato ed essersi confrontati con i poliziotti del commissariato cittadino, desistito ed hanno lasciato la residenza. La coppia verrà denunciata, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento, ma i legittimi proprietari hanno potuto far rientro nella loro abitazione. Non è stata una nottata facile, infatti a Porto Empedocle non è la prima volta che accade. A fare da “mediatori” i poliziotti della zona.  Quando però gli alloggi risultano essere disabitati da tempo, nonostante l'intervento, i poliziotti non possono far altro che accertare l'occupazione abusiva e procedere all'identificazione degli occupanti che vengono denunciati, in stato di libertà, alla Procura di Agrigento. Perché l'occupazione abusiva è una fattispecie di reato. Ad occuparsi dell’emergenza abitativa anche il sindaco Ida Carmina. Il primo cittadino ha da subito chiesto un controllo scrupoloso sulla disponibilità degli alloggi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornano a casa ma la trovano "occupata" da una coppia, volano parole grosse

AgrigentoNotizie è in caricamento