Appaltati i lavori al Palasport “Fragapane”, Adic: "Finalmente arrivati alla fase finale"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Abbiamo letto con soddisfazione l’articolo sul quotidiano “La Sicilia” sul Palasport “Nicolò Fragapane” il cui titolo cosi recitava: “appaltato nuovo impianto elettrico”. Ci è subito venuto in mente il vecchio detto “tanto tuonò che piovve”, nel senso che dopo tante insistenze e battaglie da parte dell’associazione Adic e delle cinque associazioni sportive interessate all’utilizzo del Palasport, si è finalmente arrivati alla fase finale, superata la quale può essere riaperta la struttura sportiva, ossia l’adeguamento dell’impianto elettrico alle norme vigenti. 

Adesso, dato che i lavori sono stati appaltati, si deve passare all’inizio dei lavori. Dopodiché, entro 105 giorni, l’imoresa appaltatrice dovrà ultimare i lavori e consegnare la struttura.

E’ evidente, quindi, che entro settembre del corrente anno il Palasport potrà essere restituito alle cinque associazioni aventi diritto, ai 500 ragazzi ed alle famiglie che vi orbitano attorno, ponendo fine ai patimenti dello scorso anno.

Detto questo, promettiamo di seguire con molta attenzione l’andamento dei lavori appaltati e, se dovessimo accorgerci di ritardi o anmoalie ( ma siamo sicuri che tutto procederà senza intoppi) denunceremo la cosa all’opinione pubblica e, se necessario, anche alle competenti autorità.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento