Criminalità / Licata

Dà un passaggio a due straniere che chiedevano l'autostop: anziano minacciato con un coltello, portato in campagna e rapinato

Le donne gli hanno sottratto circa 300 euro e un orologio: indaga la polizia che sta verificando la presenza di impianti di videosorveglianza

Anziano rapinato dopo aver fatto salire in macchina due giovani, verosimilmente romene o dell'Est, che, in centro a Licata, facevano l'autostop. Il pensionato, minacciato con un coltello, è stato portato in aperta campagna, nei pressi della statale 115, dove le due donne gli hanno sottratto i soldi che aveva nel portafogli, circa 300 euro, e forse anche un orologio.

L'anziano è sotto choc e non è riuscito ad essere esaustivo, non al momento, con i poliziotti del commissariato di Licata che hanno avviato le indagini. La polizia sta, al momento, verificando l'eventuale presenza di impianti di videosorveglianza, nel luogo dove l'anziano ha fatto salire in macchina le due donne, per cercare di identificarle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dà un passaggio a due straniere che chiedevano l'autostop: anziano minacciato con un coltello, portato in campagna e rapinato
AgrigentoNotizie è in caricamento