Cronaca Casteltermini

Il mistero del pensionato scomparso, task force in campo: si torna a cercare

I carabinieri hanno ultimato gli accertamenti tecnico-scientifici sull’autovettura che è stata ritrovata, ancora perfettamente integra, sul greto del fiume. La macchina sembrerebbe essersi impantanata ed è stata abbandonata

Nessuna traccia del pensionato ottantaquattrenne, Giuseppe Fallea, di Favara – scomparso dal 13 maggio scorso – nell’area circostante, in contrada Margì a Casteltermini, dove è stata ritrovata abbandonata la sua autovettura. I carabinieri hanno rastrellato l’intera zona circostante alla Chevrolet Matiz grigia, ma non è emerso nulla. Oggi – dopo che la Prefettura di Agrigento ha riattivato il piano provinciale di ricerca persone scomparse – si ricomincia a setacciare la zona, vicina al fiume Platani, con l’elicottero e con le unità cinofile. In campo ci saranno - secondo quanto disposto dalla Prefettura - i vigili urbani, la Protezione civile, i vigili del fuoco, volontari e altri organi di polizia oltre ai militari dell'Arma.

La scomparsa del favarese 84enne, il figlio: "Speriamo di ritrovarlo, se qualcuno ha visto qualcosa segnali" 

Intanto, i carabinieri del nucleo specializzato hanno ultimato gli accertamenti tecnico-scientifici sull’autovettura che è stata ritrovata, ancora perfettamente integra, sul greto del fiume. La macchina, a quanto pare, sembrerebbe essersi impantanata, motivo per il quale sarebbe stata appunto abbandonata.

Il pensionato scomparso e il mistero della Matiz: come c'è arrivata fino a Casteltermini?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mistero del pensionato scomparso, task force in campo: si torna a cercare

AgrigentoNotizie è in caricamento