Anziana morta dopo caduta da barella e intervento al femore, eseguita l'autopsia

I consulenti Maria Francesca Berlich ed Eugenio Vinci accerteranno se ci sono state responsabilità da parte dei 43 fra medici e infermieri che hanno trattato il caso dell'ottantunenne

L'ospedale San Giovanni di Dio

L'equipe di medici nominata dal pm Alessandra Russo per accertare le cause del decesso, ieri pomeriggio ha eseguito l'autopsia e nelle prossime settimane depositerà l'esito della propria relazione.

I consulenti Maria Francesca Berlich ed Eugenio Vinci accerteranno se ci sono state responsabilità da parte dei 43 fra medici e infermieri dell'ospedale San Giovanni di Dio e della clinica Sant'Anna che hanno trattato il caso dell'ottantunenne di Porto Empedocle, morta dopo due settimane di agonia in seguito a una caduta dalla barella al pronto soccorso. I familiari della donna, assistiti dagli avvocati Giuseppe Zucchetto e Salvatore Cusumano, hanno denunciato quanto sarebbe accaduto fra il 14 e il 30 maggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna, secondo la ricostruzione dell'episodio, sarebbe arrivata in ospedale con l'ambulanza per dei problemi di natura cardiaca. Mentre si trovava in attesa al pronto soccorso, sarebbe caduta dalla barella fratturandosi la spalla e il femore. Per quest'ultima lesione, nei giorni successivi, fu operata ma le sue condizioni non migliorarono. Il 28 maggio venne deciso il trasferimento alla clinica Sant'Anna ma morì dopo 48 ore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento