Cronaca

Viene colta da ictus e resta sul pavimento di casa: soccorsa dai carabinieri

La pensionata ottantaseienne è stata trasferita e ricoverata, in prognosi riservata, all'ospedale "San Giovanni di Dio"

L'ingresso del pronto soccorso del "San Giovanni di Dio"

E' in prognosi riservata, in seguito ad un ictus, una pensionata ottantaseienne che è stata soccorsa dai carabinieri di San Giovanni Gemini. 

Il nipote dell'anziana per 24 ore non è riuscito a contattare la zia. L'anziana non rispondeva al citofono di casa e neanche al telefono cellulare. Allarmatosi, il nipote ha chiesto "aiuto" ai carabinieri della stazione di San Giovanni Gemini, che sono coordinati dal comando compagnia di Cammarata. I militari dell'Arma, utilizzando un cestello elevatore, sono riusciti a raggiungere la finestra del primo piano dell'abitazione e subito hanno scorto l'anziana che era riversa sul pavimento. Senza perdere un solo secondo, i carabinieri sono entrati nell'abitazione e richiesto l'intervento di un'ambulanza del 118. 

La pensionata ottantaseienne era stata colpita da ictus. E' stata immediatamente trasferita all'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento dove è stata ricoverata e dove i medici hanno mantenuto riservata la prognosi sulla vita.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viene colta da ictus e resta sul pavimento di casa: soccorsa dai carabinieri

AgrigentoNotizie è in caricamento