Domenica, 21 Luglio 2024
Criminalità

Paga con il bancomat di un'anziana: 43enne denunciato per ricettazione e indebito utilizzo

L'ottantacinquenne aveva presentato denuncia di smarrimento della borsetta durante il mercato settimanale, in realtà forse qualcuno gliel'ha rubata

Credeva di averla smarrita. Di averla maldestramente poggiata su qualche bancarelle di piazza Ugo La Malfa, dove si tiene il mercato settimanale del venerdì, e di essersene dimenticata. Probabilmente invece quella borsetta, di proprietà di una pensionata ottantacinquenne, è stata rubata. Senza che l'anziana se ne accorgesse, qualcuno gliel'ha portata via. La donna, fra rabbia e incredulità, ha presentato una denuncia al competente ufficio di polizia. C'era del resto da bloccare le sue due carte bancomat e da rifare tutti i documenti di riconoscimento. La denuncia pertanto serviva. 

Nella borsetta, l'anziana agrigentina aveva anche dei contanti: ad occhio e croce 100 euro circa. 

I poliziotti delle Volanti, che non lasciano mai nulla al caso, sono riusciti, nelle ultime ore, a identificare chi stava utilizzando un bancomat dell'anziana facendo pagamenti in una caffetteria-tabaccheria di via Imera. E l'agrigentino 43enne è stato denunciato alla procura della Repubblica. L'uomo, immortalato dalle telecamere di videosorveglianza della caffetteria-tabaccheria dove appunto stava facendo pagamenti con il bancomat dell'anziana, dovrà adesso rispondere delle ipotesi di reato di ricettazione e indebito utilizzo di carta di credito. 

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paga con il bancomat di un'anziana: 43enne denunciato per ricettazione e indebito utilizzo
AgrigentoNotizie è in caricamento