Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Sparò in aria dopo una lite con i vicini, Cammalleri resta in carcere

L'uomo avrebbe sparato un colpo di pistola in aria a seguito di un diverbio con i vicini di casa per un posteggio. Alla base del provvedimento del gip vi è il mancato ritrovamento dell'arma

Il gip del tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, ha confermato la custodia cautelare in carcere per Antonio Cammalleri, 53enne di Palma di Montechiaro.

L’uomo avrebbe esploso un colpo di pistola in aria a seguito di un diverbio con i vicini di casa per un posteggio. Alla base del provvedimento del gip  vi è il mancato ritrovamento dell'arma. L’uomo, difeso dall’avvocato Daniele Re, resterà pertanto nel carcere di contrada Petrusa di Agrigento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparò in aria dopo una lite con i vicini, Cammalleri resta in carcere

AgrigentoNotizie è in caricamento