Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Lotta al Covid, all'Asp arrivano i primi farmaci con anticorpi monoclonali

Potranno essere somministrati solo ad alcune tipologie di pazienti che si trovano in una fase iniziale della patologia

I farmaci

Nella "guerra" al Covid-19 arrivano nuovi strumenti anche ad Agrigento. Alla farmacia del "San Giovanni di Dio", infatti, sono stati consegnati alcuni quantitativi di farmaci a base di anticorpi monoclonali che permetteranno ai sanitari di curare con l’innovativa tecnica alcuni soggetti affetti da Coronavirus.

"Gli anticorpi monoclonali - dice una nota - sono ritenuti una delle più promettenti controffensive all’epidemia in corso. Come il plasma, sono anticorpi esogeni cioè sostituiscono quelli prodotti dall'individuo stesso in seguito all'esposizione al virus o al vaccino. A differenza del plasma, consentono però di industrializzare il processo produttivo". 

I farmaci non potranno comunque essere somministrati a tutti, saranno infatti la Medicina Generale e l'Usca, in base ad alcuni requisiti specifici, ad individuare i soggetti che potranno essere sottoposti a questa terapia che comunque può essere seguita solo nelle fasi iniziali della patologia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta al Covid, all'Asp arrivano i primi farmaci con anticorpi monoclonali

AgrigentoNotizie è in caricamento