rotate-mobile
La mobilitazione / Favara

“Antenna di telefonia pericolosa”, il comitato cittadino non ci sta e chiama a raccolta abitanti, scuole e commercianti

Il concentramento dei partecipanti è previsto martedì 14 marzo alle 10 in piazza della Pace, proprio nel luogo in cui dovrebbe essere installato l’impianto di trasmissione

L’antenna che dovrebbe essere installata in via Setti Carraro a Favara continua a generare malcontento tra gli abitanti del quartiere. Il comitato cittadino, costituitosi lo scorso 20 febbraio con l’obiettivo di opporsi, ha organizzato un momento di raccoglimento, martedì 14 marzo alle 10 in piazza della Pace, nei pressi del sito in cui dovrebbe essere installata l’antenna. Sono state ufficialmente invitate a partecipare le scuole che si trovano in prossimità del sito, individuato da Vodafone, gli abitanti del quartiere e le attività commerciali.

“Vogliamo ricordare - dicono i rappresentanti del comitato - che le nostre preoccupazioni hanno trovato il pieno sostegno dell’amministrazione comunale, del consiglio comunale e di diverse associazioni che hanno provveduto ad inviare delle forti rimostranze all’ufficio SUAP  del comune di Favara.

Questo presidio simbolico vuole semplicemente dimostrare che la città di Favara respinge la possibilità di installare  questa antenna all’interno di un tessuto urbano densamente popolato anche da soggetti fragili, e che sia opportuno che la società individui un sito alternativo possibilmente lontano dal centro abitato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Antenna di telefonia pericolosa”, il comitato cittadino non ci sta e chiama a raccolta abitanti, scuole e commercianti

AgrigentoNotizie è in caricamento