Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Operazione "Hardom": Annullato l'arresto per Antonio Russello

Rimarrà in carcere in quanto accusato di essere il fiancheggiatore di Messina

Il Tribunale del riesame di Palermo, accogliendo il ricorso dell'avvocato Angelo Nicotra, ha annullato l'arresto di Antonio Russello nell'mabito dell'operazione antidroga "Hardom". La richiesta del legale era nata a seguito della mancanza di indizi contro il suo assistito. Russello, però, rimarrà in carcere in quanto arrestato e condannato anche perchè accusato di essere il fiancheggiatore di Gerlandino Messina.

Nel corso dell'interrogatorio a seguito dell'operazione antridroga, Russello aveva dichiarato di non aver mai spacciato. Il riesame non gli credette e confermò l'ordinanza cautelare. L'avvocato Nicotra si era rivolto alla Corte di cassazione, la quale aveva l'arresto con rinvio ad altra sezione del riesame.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Hardom": Annullato l'arresto per Antonio Russello
AgrigentoNotizie è in caricamento