rotate-mobile
Cronaca

Anniversario del museo "Griffo", la direttrice: "Le celebrazioni saranno a dicembre"

Gioconda Lamagna spiega che l'anniversario non è stato dimenticato, ma che si è lasciato spazio agli eventi per la nascita di Luigi Pirandello

"Il 'compleanno' del museo 'Pietro Griffo' di Agrigento sarà celebrato tra novembre e dicembre". A dirlo è Gioconda Lamagna, la direttrice del polo museale intitolato a colui che ha promosso l'allestimento di una parte del monastero di San Nicola 50 anni fa.

LEGGI ANCHE: IL MUSEO COMPIE 50 ANNI, MA NESSUNO LO FESTEGGIA

La direttrice interviene sulle mancate celebrazioni per il 50esimo anniversario dall'inaugurazione del museo Pietro Griffo, che è stato il 24 giugno. "L'anniversario non è stato assolutamente dimenticato - spiega Gioconda Lamagna, direttrice - abbiamo già mandato in assessorato la richiesta per il finanziamento e ci hanno risposto che riceveremo i soldi. Tra novembre e dicembre faremo organizzeremo un convegno scientifico e una mostra che celebri i due protagonisti, Griffo e Minissi (progettista dell'edificio). Abbiamo già contatti con l'università per l'organizzazione dell'evento, per mettere in risalto di come 50 anni fa sia stato costruito un museo all'avanguardia".

Il ritardo nei festeggiamenti sarebbe quindi voluto a causa della contemporaneità con le celebrazioni per il centocinquantesimo anniversario della nascita di Luigi Pirandello. "Abbiamo preferito che non questa celebrazione non venisse schiacciata dai festeggiamenti per Pirandello, la cui nascita ricade il 28, a soli 4 giorni di distanza dall'anniversario dell'inaugurazione. Dovevamo decidere una delle due cose, in modo che anche il museo abbia il dovuto rilievo. Non si potevano concentrare a giugno entrambe le cose o una avrebbe tolto spazio all'altra". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anniversario del museo "Griffo", la direttrice: "Le celebrazioni saranno a dicembre"

AgrigentoNotizie è in caricamento