Cronaca

Ultimo giorno di scuola, una professoressa agli studenti: "Non è stato facile, ma..."

Si chiama Angela Rancatore ed è una docente del liceo Politi. L'agrigentina ha scritto una lunga lettere ai suoi ragazzi. Le sue parole sono diventate, in poco tempo, virali

Angela Rancatore

Ultimo giorno di scuola per migliaia di studenti agrigentini. Ultima campanella solitaria anche per il liceo “Politi” di Agrigento. La crisi Covid 19 ha chiuso tutte le scuole lasciando a casa studenti di ogni ordine e grado.

A “salutare” gli studenti è stata una professoressa agrigentina, ovvero Angela Rancatore. L’insegnate del “Politi” ha scritto una lunga lettera ai suoi studenti. Parole importanti che sono state  state pubblicate sui social.

"Carissimi ragazzi - scrive la prof Rancatore - vi auguro buone vacanze. Si è appena chiuso un anno scolastico particolare, che nessuno di noi immaginava e prevedeva. Non è stato facile portarlo a termine soprattutto perché lontano dal mio e dal vostro modo di fare scuola, la scuola fatta di sorrisi, gioie, entusiasmo, iniziative varie, di abbracci e sguardi non mediati da un PC o un cellulare. Quante cose in pochi mesi abbiamo fatto assieme. Grazie ragazzi per ciò che siete e fate. A tutti voi ogni giorno io dono la mia vita con tutta me stessa e ad ognuno di voi dico, comunque sia andata quest'anno, non mollate, guardate avanti e pretendete il massimo da voi stessi. Non fermatevi a guardare dietro ed amate ciò che fate. Io ci sono e ci sarò sempre, come voi ci siete sempre per me, pronti a ricordarmi quanta stima ed affetto proviate per me. Tante volte con un vostro sorriso avete illuminato una mia giornata spenta ed oggi tocca a me con queste parole dirvi: Yes, you can".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimo giorno di scuola, una professoressa agli studenti: "Non è stato facile, ma..."

AgrigentoNotizie è in caricamento