Coronavirus, i circoli Arci "Agapè" e "Belushi" donano materiale sanitario ad Ostretricia e Ginecologia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

I soci e gli amici del Circolo Arci “Agàpe” con la partecipazione del Circolo Arci “John Belushi” donano materiale sanitario al reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento.

L’emergenza Covid – 19 ha reso necessario che il reparto di ostetricia e ginecologia si attivasse per predisporre un’area dove accogliere eventuali donne positive o sospette. Infatti, è stata assicurata un’apposita area separata ed isolata al secondo piano come accesso di pronto soccorso per donne gravide con coronavirus conclamato o sospetto, prevedendo il ricovero presso il terzo piano dove è stato creato un reparto covid – 19 ed assicurando l’assistenza al parto in una nuova sala operatoria creata per questa emergenza, completamente distaccata dal reparto di ostetricia e ginecologia che continua, invece, ad operare quotidianamente ed in maniera ordinaria al quinto piano del nostro nosocomio.

La Presidente Avv. Angela Galvano afferma: “Di fronte a questa emergenza ed alla conseguente realizzazione di quest’area, abbiamo ritenuto utile donare del materiale sanitario a sostegno della maternità, soprattutto in questo periodo così faticoso e difficile, per contribuire a far lavorare i nostri operatori sanitari in un clima il più possibile sereno con l’utilizzo di tute, camici, guanti, mascherine ffp2, nell’interesse di tutta la comunità. Augurandoci che la nostra città continui a non avere casi di donne gravide con coronavirus conclamato o sospetto”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento