rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Licata

Ancora caffè al banco del bar, altri due locali chiusi e sanzioni da 400 euro

Ad uno dei titolari dell'attività commerciale, che non è stato trovato all'interno dell'esercizio, è stata fatta anche una multa da 1.032 euro

Ancora menefreghismo. Alle tre sanzioni elevate dalla polizia municipale ad altrettanti bar che somministravano caffè e bevande al banco, in violazione delle prescrizioni anti-Covid, se ne aggiungono altre due fatte dai poliziotti del commissariato di Licata che è coordinato dal vice questore Cesare Castelli.

Sempre nella giornata di ieri, durante un giro di controlli anti-Covid, gli agenti hanno, appunto, sanzionando i titolari di due bar in quanto, non curanti della normativa anti-contagio, somministravano bevande ad alcuni clienti direttamente al banco. A carico dei due sono state fatte le "classiche" multe da 400 euro, ma è stata anche subito disposta la chiusura delle attività per tre giorni. Unico e solo l'obiettivo: evitare la reiterazione o continuazione dell’illecito commesso.

Quando un caffè al bancone del bar arriva a costare 280 euro... sanzionati anche tre locali

Inoltre, al titolare di una delle attività commerciali è stata irrogata l’ulteriore sanzione amministrativa di 1.032 poiché, al momento del controllo, non era presente nella conduzione del bar.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora caffè al banco del bar, altri due locali chiusi e sanzioni da 400 euro

AgrigentoNotizie è in caricamento