Depuratore Villaggio Peruzzo, interviene l'Ance

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

L’Ance Agrigento (Associazione nazionale Costruttori edili), sezione autonoma, esprime viva preoccupazione per l’annosa e ben nota questione relativa al depuratore di Villaggio Mosè.

Molti degli associati all’Ance lamentano infatti che, nonostante il rilascio della concessione edilizia e il versamento degli oneri di urbanizzazione, si trovano ad oggi nell’impossibilità di effettuare l’allaccio alla rete fognaria per gli edifici di nuova costruzione con la conseguenza che gli immobili sono inalienabili.

Pertanto, stante il pluriennale stato di grave crisi in cui versa il settore dell’edilizia nella Provincia di Agrigento, l’Ance Agrigento invita l’Amministrazione Comunale ed in particolare il Sindaco, avv. Marco Zambuto, ad adottare tutte le misure e le azioni necessarie al fine di ottenere una pronta ed definitiva soluzione della questione.
                                    

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento