rotate-mobile
Controlli

Ambulanza senza assicurazione trasporta paziente: sanzione e sequestro

A scoprire l'irregolarità, all'uscita dell'area dell'ospedale "San Giovanni di Dio", durante un controllo sono stati i militari della Guardia di finanza

Ambulanza senza assicurazione. A scoprirlo, durante un controllo effettuato all’esterno dell’area dell’ospedale “San Giovanni di Dio” sono stati i militari della Guardia di finanza. Il mezzo di una cooperativa, adibito a soccorsi e trasferimenti, è stato posto sottosequestro. Al conducente è stata elevata una maxi sanzione: poco più di 800 euro.

Avrebbe dovuto essere un ordinario controllo sulla circolazione stradale quello realizzato dai finanzieri di Agrigento. Un controllo allestito nell’area esterna del presidio ospedaliero di contrada Consolida. Durante la raffica di verifiche, l’Alt è stato imposto anche ad un’autoambulanza privata che si stava occupando del trasferimento di un paziente. Avrebbero voluto impiegare, visto che a bordo c’era un paziente, pochissimi minuti i finanzieri, ma loro malgrado hanno dovuto accertare che il mezzo di soccorso era privo di polizza assicurativa. E’ stato necessario dunque contestare l’infrazione, elevando la prevista sanzione, ed è scattato il sequestro del mezzo.

Naturalmente, neanche i finanzieri riuscivano a credere ai loro occhi quando si sono ritrovati dinanzi quell’ambulanza – con a bordo appunto un paziente che doveva essere trasferito e anche rapidamente – senza la necessaria, indispensabile, assicurazione. Non hanno potuto naturalmente far finta di niente gli uomini della Guardia di finanza di Agrigento che hanno anche, oltre alla contravvenzione, dovuto fare scattare il sequestro. Il mezzo potrà tornare in circolazione, e in servizio, soltanto quando, verrà pagata, per almeno sei mesi, l’assicurazione e non verrà onorato il dissequestro. I controlli proseguiranno e riguarderanno, appunto, qualunque tipo di veicolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambulanza senza assicurazione trasporta paziente: sanzione e sequestro

AgrigentoNotizie è in caricamento