rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Licata

Calamari, gamberi e pesce spada in cattivo stato di conservazione: denunciato l'ambulante, sequestrati i prodotti

Ad entrare in azione, per quella che è stata un’autentica raffica di controlli, sono stati i carabinieri della città, i colleghi del Nas di Palermo e quelli del nucleo Ispettorato del lavoro di Agrigento

I controlli, un po’ in centro e un po’ nella zona del porto, sono stati capillari e sistematici. Molti dei venditori ambulanti sono stati passati in rassegna e, in un caso, ad un commerciante ittico – che aveva collocato la propria bancarella lungo il ciglio della strada - sono stati trovati circa 50 chili di calamari, gamberi e pesce spada in cattivo stato di conservazione. Prodotti che però venivano venduti come freschi. Il licatese di 58 anni è stato denunciato alla Procura della Repubblica. Dovrà rispondere, adesso, dell'ipotesi di reato di frode nell’esercizio del commercio. Ma gli sono state fatte anche delle sanzioni amministrative per alcune migliaia di euro. Ad entrare in azione, per quella che è stata un’autentica raffica di controlli, sono stati i carabinieri della compagnia di Licata, i colleghi del Nas di Palermo e quelli del nucleo Ispettorato del lavoro di Agrigento. Un servizio mirato alla  prevenzione e repressione del rispetto delle norme igienico-sanitarie, ma anche per fronteggiare l’illegale fenomeno del commercio abusivo.

Tantissimi sono stati – soprattutto nella zona del porto - i controlli fatti a furgoncini frigo, ma anche, appunto, agli ambulanti che, con bancarelle o furgoni, risultavano essersi collocati, attendendo i clienti, lungo le strade.

Nel caso del cinquantottenne che avrebbe messo in vendita prodotti ittici in cattivo stato di conservazione, tutto il pesce è stato sequestrato e, su disposizione dell’azienda sanitaria provinciale di Agrigento, verrà distrutto. Essendo in cattivo stato di conservazione, del resto, poteva risultare dannoso per la salute dei consumatori. E l’obiettivo dei militari dell’Arma, quelli del Nas soprattutto, era ed è proprio quello di tutelare i consumatori e scongiurare che possano registrarsi casi di minaccia alla salute dell’acquirente e consumatore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calamari, gamberi e pesce spada in cattivo stato di conservazione: denunciato l'ambulante, sequestrati i prodotti

AgrigentoNotizie è in caricamento