rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

"Guerra" agli ambulanti abusivi, scatta il blitz: sequestrate scarpe contraffatte

Fra i venditori illegali c'è stato un fuggi, fuggi generale. Qualcuno ha abbandonato sul marciapiede la merce che era pronta per essere acquistata

Lotta senza quartiere all'abusivismo commerciale. In via Gioeni, per la precisione davanti lo stabile che ospitava l’Oviesse, i poliziotti hanno sorpreso cinque o sei venditori ambulanti abusivi. Alla vista delle pattuglie della sezione “Volanti”, gli immigrati – commercianti improvvisati – sono fuggiti a gambe levate. Qualcuno pare abbia fatto in tempo a portare con se tutta la mercanzia che aveva già messo in vendita. Altri invece non ce l’hanno fatta. I poliziotti hanno dunque sequestrato un centinaio di scarpe dalle marche rigorosamente contraffatte.

Quanto è accaduto nelle ultime ore non è altro che l’ennesima risposta da parte dello Stato. Una “risposta” che ha riguardato il centro urbano, ma – inevitabilmente – anche San Leone viene tenuta rigorosamente d’occhio. Perché parcheggiatori gli ambulanti improvvisati, non appena esplode la stagione estiva, si concentrano anche sulla località balneare della città dei Templi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Guerra" agli ambulanti abusivi, scatta il blitz: sequestrate scarpe contraffatte

AgrigentoNotizie è in caricamento