rotate-mobile
La protesta / Fontanelle

Fontanelle, l'isola ecologica abbandonata sembra "eterna": Legambiente chiede interventi

Già un paio di anni fa i cittadini avevano segnalato all’amministrazione comunale le problematiche

"L’area di trasferenza dei rifiuti di Fontanelle venga al più presto dismessa e venga individuata una nuova area dotata delle strutture e attrezzature necessarie a ridurre le emissioni odorigene e sonore".

A chiedere un intervento è il presidente di Legambiente Agrigento Daniele Gucciardo.

"L'associazione è stata sollecitata da alcuni cittadini a porre l’attenzione all’area adibita a trasferimento dei rifiuti di Fontanelle - continua -. Questi cittadini, già un paio d’anni fa, avevano segnalato all’amministrazione comunale le problematiche derivanti dalle operazioni di trasferimento dei rifiuti raccolti nel quartiere dai mezzi piccoli ai mezzi più grandi che vengono giornalmente effettuate in quest’area. Tale situazione, considerata la precarietà dell’allestimento della piazzola, sembrava dovesse essere solo temporanea e invece si è consolidata senza rispettare i criteri stabiliti dalla normativa di riferimento che equipara queste piazzole ad impianti di stoccaggio, per i quali occorre che sia rispettata la distanza minima dalle abitazioni, che siano dotati di capannone chiuso, per ridurre le emissioni sonore, e depressurizzato per annullare anche le emissioni odorigene. Per tali motivi abbiamo chiesto al sindaco di Agrigento di intimare alla Rti, affidataria del servizio di raccolta dei rifiuti, di dismettere quest’area e di provvedere all’individuazione di una nuova area idonea alla realizzazione della “stazione di trasferenza” con le strutture e le attrezzature necessarie".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontanelle, l'isola ecologica abbandonata sembra "eterna": Legambiente chiede interventi

AgrigentoNotizie è in caricamento