Danni provocati dall'alluvione, Musumeci incontra i sindaci dell'Agrigentino

Sono stati invitati i primi cittadini di Burgio, Calamonaci, Caltabellotta, Lucca Sicula, Ribera, Sciacca e Villafranca Sicula

Il maltempo di novembre ha messo in ginocchio diversi comuni dell’Agrigentino. Per questo il presidente della Regione, Nello Musumeci, ha voglia di incontrare i sindaci delle cittadine interessate, tra questi anche quelli del comprensorio di Ribera. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’appuntamento è fissato per lunedì 18 febbraio, alle  18, a Palazzo d’Orleans. Sono stati invitati i primi cittadini di Burgio, Calamonaci, Caltabellotta, Lucca Sicula, Ribera, Sciacca e Villafranca Sicula.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento