rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca Licata

Dopo le piogge, la conta dei danni: l'agricoltura è in ginocchio

In alcune zone di campagna c'è ancora un metro d'acqua: perse molte coltivazioni

Dopo le abbondanti piogge dei giorni scorsi l'agricoltura licatese è in ginocchio. A raccontarlo è l'edizione odierna del giornale La Sicilia.

In particolare, ci sarebbero ancora oggi zone pesantemente allagate, a causa del terreno ormai zuppo che non riesce ad assorbire più nulla. In alcuni punti vi sarebbe circa un metro d'acqua, in particolare nelle aree di Fiume Vecchio e Renella.

Una situazione che ha compromesso, dicono gli agricoltori, in modo irreversibile il raccolto, dato che ci vorranno dei mesi prima che le terre si asciughino e sia possibile nuovamente sfruttarle per le coltivazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo le piogge, la conta dei danni: l'agricoltura è in ginocchio

AgrigentoNotizie è in caricamento