menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Dopo le piogge, la conta dei danni: l'agricoltura è in ginocchio

In alcune zone di campagna c'è ancora un metro d'acqua: perse molte coltivazioni

Dopo le abbondanti piogge dei giorni scorsi l'agricoltura licatese è in ginocchio. A raccontarlo è l'edizione odierna del giornale La Sicilia.

In particolare, ci sarebbero ancora oggi zone pesantemente allagate, a causa del terreno ormai zuppo che non riesce ad assorbire più nulla. In alcuni punti vi sarebbe circa un metro d'acqua, in particolare nelle aree di Fiume Vecchio e Renella.

Una situazione che ha compromesso, dicono gli agricoltori, in modo irreversibile il raccolto, dato che ci vorranno dei mesi prima che le terre si asciughino e sia possibile nuovamente sfruttarle per le coltivazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento