rotate-mobile
Cronaca Quadrivio Spinasanta / Via Mazzini

Allarme crolli davanti al tribunale, in azione lo speciale nucleo "Saf"

Per eliminare i pericoli è dovuto intervenire il gruppo speleo alpino fluviale a causa dell'inaccessibilità dell'autoscala dei vigili del fuoco nell'area interna circostante al palazzo di giustizia

E' intervenuto il "Saf" (nucleo speleo alpino fluviale) dei vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento al palazzo di giustizia di via Mazzini. I pompieri si sono occupati della messa in sicurezza dell'area prospiciente l'ingresso principale dove, poche ore prima, si erano verificati dei distacchi di pezzi di cornicione prospetti. Crolli che costituivano pericolo per il transito pedonale.

Si stacca un grosso pezzo di cornicione, tragedia sfiorata al tribunale

L'intervento del Saf si è reso necessario e indispensabile per la rimozione urgente delle parti che destavano immediato pericolo, anche nelle altre facciate del prospetto del tribunale. Il nucleo Saf è dovuto intervenire anche a causa dell'inaccessibilità dell'autoscala dei vigili del fuoco nell'area interna circostante il palazzo. 

IL VIDEO. I pompieri "scalano" e mettono in sicurezza il tribunale

Rischio crolli, il "Saf" al tribunale

Le operazioni di messa in sicurezza dell'area critica si sono concluse nel tardo pomeriggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme crolli davanti al tribunale, in azione lo speciale nucleo "Saf"

AgrigentoNotizie è in caricamento