rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca

Grande festa a Cannatello, Alfonsa Putrone spegne 100 candeline

Abile sarta, per un ventennio la signora aveva portato avanti con entusiasmo un piccolo laboratorio sartoriale.

Ha compiuto 100 anni e ha ricevuto la visita dell'Amministrazione comunale. Grande festa, a Cannatello in onore dell'agrigentina Alfonsa Putrone, vedova Gallo. La centenaria, madre di tre figli, nonna di 7 nipoti e bisnonna di 5 pronipoti, è nata ad Agrigento il 7 febbraio del 1920. Nonna Alfonsa, terza di cinque figli, ha vissuto l'infanzia senza il padre, impegnato prima in guerra e poi per lungo tempo prigioniero di Africa. Abile sarta, per un ventennio la signora aveva portato avanti con entusiasmo un piccolo laboratorio sartoriale. Dopo la morte del marito, avvenuta trent'anni fa, nonna Alfonsa ha continuato a vivere da sola, a casa propria, circondata dall'affetto dei figli e dei nipoti. Ancora molto lucida, Alfonsa Putrone durante i festeggiamenti ha ricevuto la visita ufficiale del vice sindaco di Agrigento, Elisa Virone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande festa a Cannatello, Alfonsa Putrone spegne 100 candeline

AgrigentoNotizie è in caricamento