Cronaca

Coronavirus, Alessandro Mario volto della campagna solidale di Vanity Fair

L'attore agrigentino, tramite social, ha voluto mandare un messaggio chiaro alla sua città

Alessandro Mario

L’attore Alessandro Mario prende parte alla campagna lanciata da Vanity Fair "Uniti per fermare il virus", e dai suoi canali social manda un messaggio d’amore e di unità ai suoi concittadini. 

“Buongiorno Agrigento. Ad oggi nessun contagio in città, la mia amata, adorata città. Ai miei concittadini: uniti, insieme a tutti gli italiani, continuiamo a stare a casa e a seguire le regole, con massima attenzione, determinazione e coraggio. Io amo Agrigento".

Alessandro Mario, attore famoso per le sue interpretazioni in “Amore” del Commissario Montalbano oltre che in serie come “Il Bello delle Donne”, “CentoVetrine”, “Incantesimo” e “Sacrifico d’amore”, ha voluto parlare alla sua città, ovvero Agrigento. Vanity Fair ha messo in piedi un'inarrestabile campagna social per restare uniti in questo momento drammatico che il mondo sta attraversando.

Da Milano ad Agrigento, fino al mondo. L’appello lanciato da Vanity Fair  vuole trasmettere un messaggio di unità. L'agrigentino, dunque, ha preso parte ad una campagna virale di resistenza, uniti contro la paura del contagio da Covid 19. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Alessandro Mario volto della campagna solidale di Vanity Fair

AgrigentoNotizie è in caricamento