Accoltellato a morte per strada, chiesto il rinvio a giudizio del 20enne

L'istanza è stata fatta dai sostituti procuratori Roberta Griffo e Christian Del Turco e il giudice Alberto Davico ha fissato l’udienza per lunedì 3 febbraio

Pietro Leto

Richiesta di rinvio a giudizio con fissazione dell’udienza preliminare per Pietro Leto, di 20 anni, di Alessandria della Rocca, accusato dell’omicidio del concittadino Vincenzo Busciglio, di 23 anni. Ad avanzare la richiesta sono stati i sostituti procuratori della Repubblica di Sciacca Roberta Griffo e Christian Del Turco e il giudice Alberto Davico ha fissato l’udienza per lunedì 3 febbraio, alle ore 9, al palazzo di giustizia di Sciacca.

Ventitreenne accoltellato a morte per strada, inchiesta chiusa: ragazzino verso il processo

La Procura chiede il rinvio a giudizio per Leto che, secondo l’accusa, avrebbe colpito all’addome e al dorso Vincenzo Busciglio, con un’arma da taglio, provocando così la lacerazione di organi vitali. I fatti sono avvenuti ad Alessandria della Rocca il 12 marzo dello scorso anno. Il ventenne, che è assistito dall’avvocato Antonino Gaziano, sia nell’interrogatorio con il sostituto procuratore della Repubblica di Sciacca, Roberta Griffo, che nell’udienza di convalida con il gip, Rosario Di Gioia, ha respinto le accuse.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'omicidio di Alessandria, la vittima ha fatto il nome dell'assassino prima di morire

La Procura della Repubblica di Sciacca è approdata ad una ricostruzione diversa sulla base della quale ha chiesto e ottenuto dal giudice Rosario Di Gioia l’arresto dell’indagato e adesso ha chiuso le indagini e avanzato richiesta di rinvio a giudizio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato con la febbre a 40 e sospetti sintomi di Covid-19, attesa per il tampone

  • Anziano muore in casa propria, aveva febbre alta e tosse: sospetto Covid-19? Avviate le verifiche

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Covid-19, piccolo ma costante aumento di contagi: l'Agrigentino è arrivato a 57 tamponi positivi

  • Coronavirus, sabato di "follia" a Porto Empedocle: "ressa" davanti al supermercato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento