Ventitreenne accoltellato a morte per strada, inchiesta chiusa: ragazzino verso il processo

Il pm della Procura di Sciacca Roberta Griffo ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini a Pietro Leto, 19 anni, di Alessandria della Rocca, indagato per l’omicidio di Vincenzo Busciglio

La vittima, Vincenzo Busciglio

Il pm della Procura di Sciacca Roberta Griffo ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini a Pietro Leto, 19 anni, di Alessandria della Rocca, indagato per l’omicidio di Vincenzo Busciglio, 23 anni, anche lui di Alessandria. Ad accusare il ragazzino, che ha sempre respinto le accuse, sarebbe stata la stessa vittima dopo essere stata soccorsa.

Il ventitreenne, il 12 marzo scorso, nel centro del paese, sarebbe stato colpito con due coltellate e da lì avrebbe cercato di fare rientro a casa, sottovalutando la conseguenza dei colpi ricevuti. Durante il tragitto, però, si sarebbe accasciato a terra all'improvviso. I carabinieri individuarono nell'immediatezza Busciglio come l'autore dell'omicidio il cui movente non è stato comunque messo a fuoco compiutamente. 

La Procura, adesso, ha concluso le indagini e il prossimo passo sarà la richiesta di rinvio a giudizio e la fissazione dell'udienza preliminare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • Un empedoclino a "Uomini e Donne", Giovanni alla "corte" di Gemma

  • Pizzo sullo stipendio, dipendente in aula: "Restituivamo i soldi per non essere licenziate"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento