Omicidio Plazza, l'84enne Di Liberto ammesso al giudizio abbreviato

La richiesta avanzata dalla difesa dell'imputato è stata accolta dal giudice del tribunale di Sciacca Antonino Cucinella

Gioacchino Di Liberto

Giudizio abbreviato per Gioacchino Di Liberto, 84 anni, di Alessandria della Rocca, accusato dell'omicidio del compaesano Liborio Plazza di 72 anni. La richiesta era stata avanzata dai suoi difensori, gli avvocati Fabrizio Di Paola e Raffaele Bonsignore, ed è stata accolta dal giudice del tribunale di Sciacca Antonino Cucinella.

Di Liberto avrebbe sparato due colpi di fucile doppietta calibro 16 colpendo Plazza alla gola e al fianco. Si ipotizzano la premeditazione, consistita nella pianificazione del delitto, visto che l'ottantaquattrenne si sarebbe recato sul luogo nelle prime ore del mattino e munito di fucile già carico, ed i futili motivi, legati a banali questioni di vicinato sorte con Plazza, proprietario di un fondo limitrofo. Gioacchino Di Liberto rimane agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

  • Su e giù dai carri e continue risse, il questore "ferma" il Carnevale di Palma

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento