Omicidio Plazza, l'84enne Di Liberto ammesso al giudizio abbreviato

La richiesta avanzata dalla difesa dell'imputato è stata accolta dal giudice del tribunale di Sciacca Antonino Cucinella

Gioacchino Di Liberto

Giudizio abbreviato per Gioacchino Di Liberto, 84 anni, di Alessandria della Rocca, accusato dell'omicidio del compaesano Liborio Plazza di 72 anni. La richiesta era stata avanzata dai suoi difensori, gli avvocati Fabrizio Di Paola e Raffaele Bonsignore, ed è stata accolta dal giudice del tribunale di Sciacca Antonino Cucinella.

Di Liberto avrebbe sparato due colpi di fucile doppietta calibro 16 colpendo Plazza alla gola e al fianco. Si ipotizzano la premeditazione, consistita nella pianificazione del delitto, visto che l'ottantaquattrenne si sarebbe recato sul luogo nelle prime ore del mattino e munito di fucile già carico, ed i futili motivi, legati a banali questioni di vicinato sorte con Plazza, proprietario di un fondo limitrofo. Gioacchino Di Liberto rimane agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Non si ferma all'Alt e fugge lungo la 115, bloccato 17enne: multe per 10 mila euro

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento